MOLO – Brescia, un grande weekend: 25/7 Frìo!, 26/7 Vida Loca, 27/7 Candy Crush

Giovedì 25 luglio ’24  inizia un altro weekend d’estate tutto da vivere al MOLO – Brescia… e lo fa al ritmo di Frìo!, il party che anticipa il divertimento scatenato con un certo stile. E’ una festa perfetta  per chi studia o lavora e ha voglia di rilassarsi con gli amici con il giusto sound, senza fare l’alba ma ballando un bel po’. In altre parole, Frìo! è vivere l’estate nel weekend… con un giorno di anticipo. Perché il giovedì, almeno d’estate, è il nuovo sabato.

Venerdì 26 luglio ’24, ecco il ritmo giusto per iniziare davvero l’estate 24 al MOLO – Brescia, ovvero Vida Loca, festa che d’estate spazia tra top club come la Praja di Gallipoli e la Villa Delle Rose di Riccione… e al MOLO crea un’atmosfera particolare, unica. E’ una serata tra pop, dance, hip hop e reggaeton decisamente scatenata della serie Friday Format. Ogni venerdì infatti MOLO Brescia diventa il palcoscenico perfetto per le feste più hot d’Italia (e non solo).  

Vida Loca è’ il format che da tempo fa scatenare a tutta Italia e non solo. La grande VL mette in console super dj come Giulia Alberti e Tommy Luciani mentre sul palco porta un vero al corpo di ballo di altissimo livello, mettendo in scena un mix di emozioni che danzano al ritmo di pop, delle hit e dei suoni latin che stanno facendo ballare il mondo in questo momento. In altre parole VL è un musical imperdibile che fa ballare, senza sosta.

Ed eccoci a sabato 27 luglio ’24. In questa data va in scena il party Candy Crush, che senz’altro farà scatenare il pubblico di MOLO – Brescia grazie al sound unico di tutta la family di artisti legata al top club bresciano…

///

Tante le novità per l’estate ’24 al MOLO – Brescia. E una certezza. Da tempo MOLO – Brescia  gestito da chi ha portato al successo nel tempo sia Circus beatclub a Brescia (che ha appena compiuto 25 anni di successi), sia River a Soncino (CR)… Ovvero, dal team coordinato da Antonio Gregori. E’ un riferimento per chi vuol ballare con stile, tra gli addetti ai lavori e tra chi ha voglia di ballare. 

MOLO – Brescia, Summer on my mind

Via Sorbanella n. 3, Brescia

Infoline, WhatsApp: +39 333 210 5400

A4: Brescia Ovest, zona Multisala OZ

info@molobrescia.com

https://www.instagram.com/molo_brescia
https://www.facebook.com/molo.brescia

Come usare i social per promuovere musica elettronica? Il parere di Giorgio Gasparin, social media manager per Apogee Music

Abbiamo incontrato Giorgio Gasparin, social media manager di Apogee Music una delle label di Jaywork Music Group. Tra artisti e addetti ai lavori, ormai, si parla più di social che di comunicazione in generale… e senz’altro, si parla più di social che di musica. “I social uno strumento eccezionale per promuovere, far conoscere e scoprire la musica in tutto il mondo grazie alla vitalità e alla potenza della rete che connette ogni popolo”, racconta Giorgio Gasparin.  “La musica per eccellenza è strumento che unisce, crea l’onda giusta e grazie ai social molti artisti con un grande talento ma poche possibilità (inizialmente definiti “bedroom producer”, un’esempio Alan Walker) hanno la loro cassa di risonanza. Sui social le idee, il talento e il saper creare il beat giusto fanno la differenza, per ambire un giorno ai grandi palcoscenici”.

Oggi la musica sembra contare poco, le star sembrano sempre essere i dj – la musica sembra contare poco… Oppure no?

La musica è sempre al centro di ogni progetto, a maggior ragione adesso, dove moltissimi giovani si affacciano nel mondo della produzione musicale grazie a sistemi e software dove fare musica è sempre più “accessibile”. Il pubblico di un club o di un grande festival adesso è competente e sa riconoscere e selezionare. La differenza la fanno appunto i social che fanno diventare star e icone mondiali djs che macinano hit e successi. Il pubblico vuole questo, avere degli idoli e dei modelli da seguire, sia per stile musicale che per modo di approcciarsi ai fan. 

Giorgio Gasparin, come promuovi  sui social la musica di Apogee?

Il progetto Apogee è una bella sfida piena di stimoli e input interessanti. Il vero punto di svolta è rendere l’ascoltatore e follower vera e propria parte integrante dell’esperienza musicale, chiedendo pareri, consigli, feedback rendendolo partecipe a 360 gradi di quella che è la nostra visione, che poi sarà la sua stessa in pista, in auto, in viaggio o dovunque ascolterà la musica di Apogee. Uniamo una comunicazione giovane, ironica, con tanti meme, ad uno stile professionale che non deve mai mancare, dietro c’è tanto lavoro di artisti competenti che condividono le loro visioni e sogni creati in studio e io devo comunicarle al mondo.

Quanto conta TikTok? Quanto conta Instagram? E gli altri social? 

Tik Tok è una piattaforma giovane che si rivolge ad un pubblico giovanissimo e che va a mille all’ora come le vite dei giovani adesso, è una piattaforma dai grandi margini e dove una canzone può diventare tormentone, vero e proprio fenomeno sociale alla velocità della luce. Instagram invece è una piattaforma dove interagire e raccontare, dove mettere in luce diversi aspetti della produzione musicale, dove organizzare contest e giveaway e dove il follower diventa parte integrante dell’etichetta. Contano entrambi, in modo diverso, sono complementari.

Giorgio Gasparin, quanto conta Spotify per il successo di un brano elettronico? E invece Beatport quando vale? 

Spotify è stata la vera rivoluzione nel mondo musicale sia in positivo che in negativo, adesso la musica pubblicata su Spotify è rivolta al mondo intero e il nostro brano può essere riprodotto anche dall’altra parte del mondo, ma le canzoni “rimangono” meno e vengono “consumate” in brevissimo tempo, potendole ascoltare in loop quando si vuole e dove si vuole. Proprio per questo un dj producer a livello mondiale deve prepararsi a produrre circa 20 tracce di successo durante l’anno per rimanere in “hype”. Beatport ha colto immediatamente la palla al balzo e aiuta i dj a conoscere e scoprire sempre nuovi artisti e generi musicali, siamo entrati nell’era digitale e dobbiamo farcene una ragione.

Quali sono gli errori che vedi fare più spesso nella promozione social da parte dei dj italiani?

E’ avere un profilo dove è sempre e solo l’artista a “parlare”, in una comunicazione vincente deve esserci uno scambio e momenti per dare spazio e visibilità ai propri follower sono importanti perché permettono di stringere sempre di più il rapporto artista/follower e creare un legame che va oltre. Il ri-condividere storie, organizzare raduni, giveaway di biglietti per i concerti e merchandising costa poco ma crea un legame forte. Spesso questo aspetto è sottovalutato perché i social media manager sono sommersi di foto di serate, tour, uscite, e altro da condividere.

Da Brozz, Giada Brincè e non solo al Lifeworld X

Venerdì 26 luglio al Life di Rovetta – Bergamo prende vita vita Lifeworld X, ovvero la decima edizione del festival più scatenato della Valseriana (e non solo) fin dal lontano 2014. L’evento è come sempre organizzato dallo staff di DV Connection ed è un evento da non perdere per chi ha voglia di ballare… al fresco.  DV Connection, l’agenzia di Damiano Vassalli, per l’estate ’24 ha fatto un ulteriore salto di qualità, per un evento che inizia già alle 21:30 e finisce a tarda notte. 

Anche quest’anno, il 2024, gli artisti sul MainStage di Lifeworld X faranno muovere a tempo il pubblico formato soprattutto da ragazze e ragazzi (ma non solo!), in un club davvero eccellente e curato in ogni dettaglio come il Life di Rovetta (Bergamo).  Tra loro ecco i Da Brozz (nella foto), ovvero Emanuele & Christian Cattaneo.  Fin dal 2010 fanno ballare il mondo con la loro musica, compreso il Tomorrowland. Si definiscono: “Born To Make U Dance”, ovvero due fratelli nati per farvi ballare. 

Sul palco c’è anche Giada Brincè, bella e bravissima, già protagonista nelle scorse edizioni. Ci sono i Da Brozz, capaci di far scatenare chiunque. C’è l’energia di Pekka e c’è pure YuB, artista capace di mettere insieme qualcosa come 8 milioni di streaming. La sua potenza musicale, sul palco e in studio, è semplicemente irresistibile… ed il pubblico del Lifeworld si godrà tutto quanto, cantando, ballando e saltando sotto la console. Non manco i Da Brozz

Non è tutto. Alla voce di Lifeworld X c’è Francesca Toffanin, capace di regalare energia a chiunque. Con lei tra gli altri anche Pippo Tendenza, incontenibile con i suoi show, Pazzini Dj, Stefano Marin, Dj Menny e tanti altri artisti.  Ed eccoci all’Eclipse Stage. Qui è protagonista il sound di Thom Xyte, Berk, Leonardo Roghi e Ginevra Ramos. L’evento è supportato da V2, RedBull ed Italian Optic.

26/7 Lifeworld X @ Life – Rovetta (Bergamo)

via Vogno 7

Le prevendite per vivere Lifeworld Festival

https://www.mailticket.it/manifestazione/TC38

INFO 3494410654 

www.dvconnection.it

Tutti i link di YuB, per sentire forte la sua energia

https://linktr.ee/yubmusic

//

Double Clash, si balla con “Talking with Myself” su UMM

Abbiamo incontrato i Double Clash, ovvero Frankie P e Ciuffo, due dei dj italiani più stimati. Vanno oltre il concetto di back2back, oltre il concetto di un disco a testa: questo e molto altro è questo progett, il format che vede protagonisti nelle migliori console questi due artisti.

Nato al Des Alpes di Madonna di Campiglio, il progetto Double Clash significa musica house, energia, spettacolo e locali super-glam. Il loro è un cocktail esplosivo e vincente nel quale si miscelano passione e conoscenza musicale, buon gusto e grande interazione con il pubblico che da anni segue le serate  di questi due artisti. La loro prima produzione ufficiale è stata “Sonido”, una “hit” nei dance floor. Double Clash, oltre che essere itinerante nei migliori club italiani, ha una sua residenza estiva da oltre dieci anni nei locali della Riviera Romagnola… E i nuovi dischi si susseguono.

Come è nato il vostro nuovo singolo, “Talking with Myself”, pubblicato da UMM, la label rilanciata da Gianfranco Bortolotti con l’aiuto di Gianluca Motta? 

“Il brano nasce sulla spiaggia di Riccione durante un aperitivo in riva al mare, ascoltando l’originale di Electribe 101. Il pezzo usci nel lontano 1988, in vinile, su etichetta Manifesto”. 

Con chi avete collaborato per realizzare questo brano? E che sound ha? 

“Abbiamo collaborato con il produttore Davide Ruberto nel suo studio di Riccione, che ci ha dato una grossa mano Non amiamo “inscatolare” una nostra produzione, la nostra guida è la house!”.

Com’è collaborare con UMM e cos’è UMM per voi? 

“UMM per noi è una delle più storiche label Italiane e tra le prime label a pubblicare musica House, nutriamo quindi un grande rispetto per il suo glorioso passato e abbiamo una forte convinzione che continuerà a farsi sentire nel mercato Italiano ed estero ancora per molto tempo! Uno staff di ragazzi fantastici, esperti e pieni di voglia di fare. In altre parole, avanti tutta!”. 

Cosa state facendo di bello a livello musicale in questo periodo? 

“Stiamo producendo molto in studio in questi ultimi due mesi prima del periodo caldo in cui andremo a testare alcune nostre demo direttamente nei dancefloor. Purtroppo oggi i club non sono proprio un terreno fertile per nuove sperimentazioni, passioni e trasgressioni… Ma non tutto è perduto. Ci sono, soprattutto all’estero, piccoli club in cui i giovani riscoprono quella antica condivisione di musica e ballo lasciando quella trappola culturale della condivisione social”.

“TOP MODEL”, ecco il nuovo singolo di OB

Dal 19 luglio 2024 sarà disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale e in rotazione radiofonica “TOP MODEL”, il nuovo singolo di OB. “Top model” è un brano autobiografico che rispecchia perfettamente lo stile di vita di OB che racconta ciò che vive tutti i giorni, quello che ama e quello che i ragazzi d’oggi amano. “Top model” è frutto di un duro lavoro da parte sua e da parte di tutto il suo team. L’artista fa parte di RC VOCE PRODUZIONE Scuola di Alto Perfezionamento Canoro diretta da Cecilia Cesario e Rosario Canale. Commenta l’artista a proposito del brano: “Non vedo l’ora che esca Top model, che è il mio 3º inedito, in stile cassa dritta! Ne sentirete delle belle! Amate la Top Model e scatenatevi ogni volta che la sentirete in radio o con i vostri amici”.

Ossama Benkhalqui in arte OB viene da Gioia Tauro in provincia di Reggio Calabria. Scrive canzoni da poco e ha iniziato per scherzo senza aver mai studiato canto e, dopo aver fatto i primi numeri con le sue canzoni, ha iniziato a prendere la situazione più seriamente.

Si è esibito su alcuni palchi importanti della sua zona aprendo cantanti come Peppe Soks, El matador, Tony effe, Fred De Palma e tanti altri instaurando con loro un bel rapporto di amicizia! Le sorprese nel suo percorso artistico non sono finite aspettatevi le scintille.

“TOP MODEL” è il nuovo singolo di OB disponibile sulle piattaforme digitali di streaming e in rotazione radiofonica dal 19 luglio 2024.

Il 29 luglio 2024 Finale a Riccione per LADY-J, il talent che lancia le DJ di domani 

Si scrive LADY-J e si legge le DJ ed è il talent pensato per supportare le DJ del futuro, le protagoniste della scena della scena musicale di domani. Nel corso dell’estate 2024, LADY-J, con quattro scatenate tappe tra Napoli, Venezia, Massa e Genova, ha fatto ballare l’Italia, con il sound ed il talento di Gloria Fregonese, Ika Faccioli, Nikita Voguel e Dizzy (nella foto), le quattro DJ in gara. E che succede lunedì 29 luglio 2024? La finale di LADY-J prende vita al Samsara Beach. epicentro del divertimento e della musica in Riviera Romagnola. Dato lo spirito di collaborazione e crescita di di LADY-J, tutte e quattro le partecipanti prenderanno parte alla finale, insieme ai loro tutor.

Uno dei punti di forza di LADY-J è infatti che ogni artista viene affiancata da un professionista del mixer già affermato, che possa guidarla verso una carriera di successo. Non è facile arrivare a far scatenare un top club o in un festival di riferimento, ma il supporto ed i consigli di artisti di vera esperienza può servire. Della giuria tecnica fa parte, tra gli altri, Tommy Vee, da decenni uno dei più affermati dj italiani, un artista che produce musica fin dal 1998. Con lui c’è anche Alex Neri. Figlio d’arte, Neri ha raggiunto il successo con i Planet Funk e fa ballare il mondo da decenni, pur restando anche resident del Tenax di Firenze, uno dei top club europei. Nella giuria di LADY-J c’è anche Georgia Mos, artista si è fatta conoscere partecipando ad un talent, Top DJ, nel lontano 2016 ed oggi si esibisce in tutto il mondo. Non manca, infine, Albi Scotti. DJ da sempre, fa parte del collettivo di Sbam! Records from Jova Beach Party ed è il responsabile dei contenuti di DJ Mag Italia. 

L’organizzazione di LADY-J è a poi cura di Match Music, realtà con solide radici nella scena musicale come Music TV. Da tempo produce eventi (oltre 350) e brand tour (oltre 130). Non solo: già nel 2012 organizzò She Can DJ, il primo contest italiano per DJ donne. LADY-J prende vita dal vivo, in tanti diversi eventi scatenati on the beach, mentre su LADY-J.it è possibile votare le esibizioni delle dj in gara ed accedere a contenuti video in esclusiva. 

E non finisce qui. La vincitrice suonerà all’Ibiza Global Festival, uno degli eventi di riferimento nell’estate dell’isola simbolo del divertimento, nel weekend del 9 e 10 agosto ’24. L’evento, a ingresso gratuito, invaderà ancora una volta la spiaggia di S’Arenal a San Antonio. Anche se la line-up è ancora da annunciare, è certo che sarà un’epica maratona dance. Nelle scorse edizioni si sono esibiti artisti del calibro di Luciano, Nic Fanciulli, Roger Sanchez, Amémé, Alex Kennon e molti altri. Per questo partecipare, per la vincitrice di LADY-J, sarà un’esperienza irripetibile.

Partner di LADY-J sono poi Shiseido, colosso cosmetico giapponese, insieme a Marionnaud Paris Italia, rinomata profumeria francese.  Nei punti vendita Marionnaud  presenti nel territorio italiano e online, chi acquisterà un prodotto Shiseido può partecipare ad un concorso per vincere l’accesso il backstage della quarta tappa, quella di Massa Carrara, prevista per venerdì 5 e 6 luglio, tra la spiaggia di Marina di Massa ed il Giò Beach.

Chi sono le quattro DJ finaliste di LADY-J

Dizzy

Dizzy, classe ’98, è un’artista fiorentina trapiantata a Milano nel roster della nuova generazione Tenax. Si avvicina alla musica ambient e downtempo per accompagnare i suoi momenti di pittura, ma ben presto questa passione trascende lo studio-garage per trovare risonanza in realtà locali ed internazionali come il Pikes di Ibiza e l’Hoppetosse di Berlino. Le sue sonorità ibride sfuggono ad una classificazione precisa in un unico genere o stile, ma sono caratterizzate da sonorità che spaziano dal trip hop all’electro, passando per wave e dub. I suoi set sono spesso riconoscibili per un continuo crescendo, manifestato in warm-up capaci di avvolgere l’ascoltatore con dolcezza, per poi trasformarsi in esperienze più intense, guidando l’udito verso dimensioni spesso inesplorate.

Ika Faccioli

Le braccia disegnate dai vintage tattoo, lunghi capelli neri e tanta passione per la musica. Federica Faccioli, è una talentuosa DJ della scena veronese. Inizia a suonare nella primavera del 2017 per alcuni party in città e a settembre 2017 è già resident del Berfi’s Club di Verona. Nel 2018 pubblica due singolo “Vostok 6.1 ed “Ideas from Mars” ed apre serate ad artisti come Richie Hawtin, Joseph Capriati, Sfera Ebbasta e Subsonica. Nel 2019 diventa resident del Disco Love di Verona, dove divide la console con artisti del calibro di Cristian Marchi, Mark & Kremont e Djs From Mars. Presto sarà come resident alla console della Praja di Gallipoli. 

Gloria Fregonese

Modella e DJ veneta, Gloria Fregonese fin da piccola ha sempre sentito che la musica faceva parte della sua vita. “Cantavo e ho praticato danza e ginnastica artistica per molti anni”, racconta. “Dai 17 anni ho iniziato a fare la modella e qualche anno fa ho unito le mie due grandi passioni insieme: musica e moda. Credo che LADY-J sia il format giusto per dare vita ai miei sogni, che sono già realtà… ma con questo contest potrebbe diventare ancora più grandi. Io vivo d’arte. Vivo di questo!”.

Nikita Voguel

Nikita Voguel, DJ/producer italo-indiana, si distingue per la sua impronta musicale esotica e per il suo approccio dinamico. Quando è al mixer, crea una profonda connessione tra la sua anima ed il pubblico. Ispirata da influenze EBM ed electro, oggi propone ritmi techno groovy, mescolando ad essi melodie orientali ipnotiche.

Barbariccia Dream & Barbariccia Beach al Castello degli Angeli – Carobbio

L’estate ’24 è finalmente iniziata, anche a Bergamo. E l’idea giusta è iniziare ogni weekend con stile, a  Barbariccia Dream @ Castello degli Angeli – Carobbio (BG).  Qui DV Connection dei dinner show più hot dell’estate al Nord Italia. Il Castello degli Angeli a Carobbio degli Angeli (Bergamo è poi una location d’eccezione. Regala emozioni grazie allo staff guidato da Damiano Vassalli con la sua DV Connection. Lo staff artistico così come quello di cucina sono sempre all’altezza della situazione. 

Ogni venerdì, riassumendo, Barbariccia Dream @ Castello degli Angeli è aperitivo, cena animata piena di musica e allegria. E ancora: ottimi piatti, servizio di qualità, pool party, dj set, drink preparati con cura… e tutto ciò che serve per vivere un weekend d’eccezione. In altre parole, il tramonto, gli amici, il buon cibo, la musica… e lo stress della settimana è già un ricordo lontano. Una volta al mese arrivano qui Icio e Cucky con il party Cenando e Ballando. Ad esempio capita il 19 luglio. La sostanza è che Barbariccia Dream @ Castello degli Angeli è un appuntamento da non perdere, decisamente.

E che succede, spesso, di domenica? Ecco Barbariccia Beach, evento perfetto per ballare al fresco, anche in acqua, dalle 14:30 fino a sera inoltrata, in un contesto d’eccellenza. La selezione musicale, ad esempio, domenica 21 luglio è a cura di Robbie Dox, uno che ne sa. E dalle 18:30 aperitivo Exotic by Zenix.

INFO 3494410654 

www.dvconnection.it

https://www.instagram.com/barbariccia_official

Per rilassarsi soprattutto d’estate è una buona idea anche seguire anche il sito ufficiale di DV Connection e pure la pagina Instagram dell’agenzia di Damiano Vassalli . Qui le idee per rilassarsi e far festa con gli amici, durante il weekend e non solo, non mancano mai. Ad esempio, per dividere la settimana in due e lasciarsi alle spalle lo stress, ogni mercoledì ecco Sunset On Hills alla Tenuta Celinate di Scanzorosciate (Bergamo), pic nic in vigna a ritmo di ottima musica. Spesso DV Connection propone appuntamenti che iniziano al tramonto e vanno avanti, per chi ne ha voglia, fino a notte inoltrata… ma chi invece preferisce tornare a casa piuttosto presto può farlo già godendosi la serata. Non solo: gli appuntamenti non fanno solo bere bene, propongono sempre anche cose buone da mangiare, il che rilassa e crea la situazione gusta per divertirsi con amiche ed amici.

Cenando & Ballando al Charity White Party il 20/7 @ Noivoiloro – Erba (Como)

Sabato 20 luglio 2024 Cenando & Ballando prende parte ad un importante evento benefico,  Charity White Party, presso lo spazio di Noivoloro, ad Erba (Como), in Via del Lavoro 7. Partecipano all’evento anche altri artisti ed altre realtà di riferimento tra cui Massimo Vita, Remember 2001, Deejay History.

Da più di trent’anni Noivoiloro ha a cuore il benessere delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Accoglie i loro bisogni e le sostiene nei loro percorsi di vita, promuovendo in ogni modo la loro inclusione sociale, Il contributo di dona o fa volontariato con Noivoiloro ha il grande valore di far crescere questo impegno nell’offrire a ragazzi, giovani e adulti con disabilità concrete occasioni per socializzare, sviluppare la loro autonomia, imparare un lavoro, fare sport e divertirsi nel tempo libero.

Il programma dei dinner party Cenando & Ballando, in fondo, è sempre lo stesso: Welcome drink, dinner & music by Cucky & Icio, ovvero, in console alla musica pensa Cucky, esperto dj che da sempre fa ballare il Nord Italia con un sound molto originale ed una grande energia, mentre al microfono arriva Icio, un altro grande professionista. Non divertirsi con una coppia così all’opera è semplicemente impossibile.

Cenando & Ballando fin dal 2002, ovvero da più di vent’anni, fa divertire mettendo insieme musica, ottimi piatti, qualcosa di buono da bere, amici, sorrisi e voglia di far tardi ballando… In location sempre diverse. Vent’anni fa eventi di questo tipo, semplicemente, quasi non c’erano. Oggi invece si chiamano dinner show. Ma già allora Cenando & Ballando già spopolava. 

Oggi che invece le cene musicali non si contano, Cenando & Ballando è l’Originale, un evento che ha fatto scuola e resta unico per l’atmosfera scanzonata e divertente che riesce a creare.  Riassumendo, si canta tra i tavoli, si balla e la serata decolla. Cenando & Ballando è l’evento perfetto per festeggiare un compleanno, un addio nubilato o al celibato, le feste di fine anno, la primavera, l’estate, un divorzio, un fidanzamento, un finanziamento (…). E’ una festa perfetta semplicemente per fare festa con gli amici.  Tutto qui.

www.cenandoeballando.it

https://www.instagram.com/cenandoeballando

info e prenotazioni 393 8008071

Mitch B. sonorizza gli spazi ‘hot’, tra Milano, Romagna, Roma ed Ibiza

A luglio 2024 Mitch B. è davvero sempre più scatenato con i suoi dj set. Spesso è protagonista tra Papeete Beach, e Villapapeete, a Milano Marittima. Ad esempio, torna a far emozionare proprio Papeete Beach domenica 21 luglio. Papeete Beach e Villapapeete sono spazio che non hanno certo bisogno di presentazione, tutti conoscono la qualità della loro proposta anche musicale… e per questo in console ci sono professionisti del sound come Mitch B.  Ma prima che succede? Venerdì 19 luglio il dj romagnolo è in console all’esclusivo e sofisticato Tagomago di Roma, al Foro Italico. Anche in contest ‘deluxe’ come questo il sound conta, eccome.

E che succede il 24 luglio? L’artista torna al Dunes di Ibiza, locale simbolo della raffinatezza musicale dell’isola. Il party è Sentenza, organizzato in collaborazione con Jango Records. Chiudiamo con Milano: Mitch B. è fa emozionare il luogo cult per l’aperitivo domenica 28 luglio ’24, ovvero Terrazza Aperol.

Nel corso dell’estate ’24 il sound di Mitch B. sta diventando sempre più eclettico e sempre più internazionale. Tra le sue produzioni più recenti, c’è ad esempio un pezzo davvero ricco di stile. E’ perfetto per un aperitivo infinito o un’alba da vivere ballando o persi nei propri pensieri. 

E’ “Do to me”, prodotto con Marco Mazzoli e Pansil ed uscito tra l’altro in una coinvolgente recente versione remix curata da Lucas Reyes aka Le Petit Frenchy, il ‘boss’ della francese Jango Records. La nuova versione in particolare si chiama “Lucas Reyes Sentenza Remix” ed è in qualche modo un omaggio al party Sentenza, l’appuntamento ibizenco al Dunes firmato proprio da Jango Records.

Chi è Mitch B.?

https://www.instagram.com/mitchbdeejay

Dj producer fin dal lontano 1998, Mitch B., originario di Ravenna, da sempre spazia tra sonorità che vanno nudisco alla house in tutte le loro sfaccettature.

Porta da anni il suo sound in alcuni dei più importanti club e locali d’Italia e non solo. Solo per quel che riguarda l’estate 2023 si è esibito nel privé del Pacha, ad Ibiza e pure al Djerba Music Land, prestigioso festival in Tunisia; ha diviso la console con top dj come Gregor Salto e Kryder; ha regalato il suo sound a spazi di riferimento a livello nazionale come Papeete Beach Milano Marittima, Terrazza Aperol Milano, Donna Rosa Marina di Ravenna, BBK Punta Marina…

La sua musica la pubblica su label internazionali come la francese Jango e spesso si esibisce anche all’estero. Dove? ad esempio al Warehouse di Nantes (secondo locale francese nella classifica DJ Mag UK), all’Hollywood Vip Room e allo Zazada di Patong in Thailandia. A Ibiza invece si è esibito, oltre che al Pacha, anche al Pacha Hotel, al Dunes, al Bora Bora, al Destino e al Mechero Camp. A Formentera al Pineta e al Beso Beach, in Olanda durante l’Amsterdam Dance Event. In Svizzera eccolo invece al Vivai di Saint Moritz.

Non è tutto: Mitch B. è spesso dj guest di prestigiosi party legati a marchi d’eccellenza come Ducati, Shiseido, Jean Louis David, L’Oréal e Technogym. Miglior Resident DJ ai Dance Music Awards 2018, si tiene sempre aggiornato. Solo nel 2022, ad esempio, ha frequentato la Pete Tong Dj Academy e la Ibiza Talents Academy.

Circo Nero Italia fa ballare Flò – Firenze e tutta Italia

Sono ben 5 i party firmati Circo Nero Italia nel weekend che inizia venerdì 19 luglio e continua fino domenica 21 luglio. E’ un susseguirsi di eventi da non perdere, da Nord a Sud… e al centro. 

Il centro è Firenze, che anche in piena estate è piena di chi ha voglia di far tardi ballando divertendosi. Fiorentini, americani e gente di tutto il mondo riempiono la Capitale del Rinascimento e chi ha voglia di farlo con stile lo fa al Flò, al Piazzale Michelangelo. Qui gli artisti del collettivo sono protagonisti sia il 19 con l’evento Luna Park sia il 21 luglio con Woodoo. Circo Nero Italia fa scatenare anche il Lumina di Milano Marittima,  La Scogliera – Pietragrande di Staletti (Catanzaro) e pure la Campania, ovvero Scilla Cafè – Castelvolturno.

Gli artisti del collettivo coordinato da Duccio Cantini si dividono tra eventi di ogni tipo.  “Non metteremo mai in piedi spettacoli di semplice intrattenimento con qualche bella performance d’impatto a fare da cornice”, racconta Duccio Cantini, che coordina la party crew di Circo Nero Italia. “E’ e sarà sempre uno show evolutivo, ricco di emozioni e ispirato ai grandi spettacoli internazionali. Cerchiamo sempre di alzare l’asticella della bellezza e del coinvolgimento emotivo per portare il pubblico, per una notte, in altri mondi… siano essi interiori, inferiori o superiori.”

Ristoranti con musica, club, eventi… Non c’è contesto che possa tenere a freno la loro capacità di regalare emozioni al pubblico con la loro multiforme creatività. Per questo loro performance hanno conquistato il mondo e il loro stile è inimitabile. Circo Nero Italia propone, tra l’altro, tanti format diversi: Matador, Circo Nero Classic, Circo Revolution, Woodoo, Los Hermanos, e tanti altri. Ogni format regala un’atmosfera completamente differente ed emoziona gli ospiti con un suo fascino particolare. 

I party firmati Circo Nero Italia nel weekend del 19 – 21 luglio 2024

19/7 Woodoo @ Lumina – Milano Marittima (RA)

19/7 Luna Park @ Flò – Firenze

20/7 Scilla Cafè – Castelvolturno (Napoli)

20/7 Circo Nero Italia @ La Scogliera – Pietragrande di Staletti (Catanzaro)

21/7 Woodoo @ Flò Firenze dalle 10  di seraalle 4 del mattino

#CircoNeroItalia

#WeAreAllClowns

Circo Nero Italia

392 069 5432

www.circoneroitalia.it