BIOGRAFIE ESTESE IN INGLESE, FOTO DJ e FOTO EDIZIONI PRECEDENTI: http://bit.ly/2w9uNkk


COMUNICATO STAMPA EDIZIONE 2019 qui sotto oppure: http://bit.ly/2JqKlZL




7 - 9 giugno 2019: Shade Music Festival 2019 porta a Bergamo i protagonisti della scena elettronica mondiale. Sul palco Sven Väth, Solomun, Chris Liebing, Joris Voorn, Sam Paganini, Deborah De Luca, Luigi Madonna, Adriatique, Leon, Luca Agnelli, Monoloc, Dewalta, Lehar


ARRIVA L’EDIZIONE N.5 DI SHADE MUSIC FESTIVAL, CON I PIU’ GRANDI TALENTI

DELLA SCENA ELETTRONICA INTERNAZIONALE


DAY1 7/6/19, DAY2 8/6/19

SUL PALCO I TOP DJ

CHE FANNO SCATENARE TUTTO IL MONDO



PALAFACCHETTI - TREVIGLIO (BG)

BOLGIA - OSIO SOPRA (BG)


www.shademusicfestival.com


FOTO HI RES E COMUNICATO STAMPA IN DIGITALE

http://www.lorenzotiezzi.it/lorenzotiezzi.it/shade_bergamo.html



Shade Music Festival 2019 porta a Bergamo i protagonisti della scena elettronica mondiale



Shade Music Festival, un grande evento internazionale dedicato alla migliore musica elettronica ed ai suoi protagonisti, a tutte le sfumature del beat che fanno ballare il mondo, nel 2019 arriva alla sua quinta edizione... e raddoppia!


Shade Music Festival 2019 sono due interi giorni dedicati ai beat più ricercati, con una line-up formata dai più grandi talenti mondiali della console. Gli artisti internazionali sul palco sono ben 14. I numeri parlano da soli: è davvero impossibile paragonare Shade Music Festival a ciò che viene proposto attualmente, soprattutto nel panorama italiano. Anzi, per due giorni Treviglio (Bergamo) diventa l’epicentro mondiale della musica elettronica grazie a un festival che sta diventando un appuntamento fisso nel fitto calendario internazionale.



Il line up di Shade Music Festival


Shade Music Festival ha un impatto multimediale di livello assoluto, perfetto per godere ogni performance al massimo. Anche il livello artistico e musicale del festival cresce: dopo aver ospitato star assolute come Richie Hawtin, Nina Kraviz, Joseph Capriati, Marco Carola o Loco Dice,  Shade Music Festival mette in fila una serie incredibile di top dj. Nel 2019 salgono sul palco star del mixer come Sven Väth, Solomun, Chris Liebing, Joris Voorn, Sam Paganini, Deborah De Luca, Luigi Madonna, Adriatique, Leon, Luca Agnelli, Monoloc, Dewalta e Lehar. Tutti sono già veri e propri miti per chi ama la musica elettronica,la loro musica è ascoltata e ballata in tutto il mondo.


Un festival da vivere in mille modi diversi


Shade Music Festival prende vita in due location diverse, entrambe nei pressi di Bergamo. Ai dj set al PalaFacchetti di Treviglio seguono quelli al Bolgia di Osio Sopra. I due spazi sono collegati  tra loro da circa 15 chilometri di strada perfetti pure per riposare le orecchie... Lo staff del festival ha organizzato tutto nei dettagli, così chi vuol ballare non deve pensare ad altro. Chi viene con i mezzi pubblici, ha a disposizione navette tra una location e l'altra. Non mancano ampi spazi all'aperto, Area Chillout, Smoking Area. In particolare l'Area Food coperta ed è aperta per tutta la durata della manifestazione. Inoltre sono disponibili convenzioni con hotel e oltre al sito ufficiale e ai social è attiva l'infoline 338 3624803. I partner di Shade Music Festival 2019 sono invece Red Bull, Ceres, One Dance.



I biglietti di Shade Music Festival


Shade Music Festival è un evento da vivere nella massima libertà: è possibile vivere tutti i due giorni del festival, Day1 + Day2, oppure acquistare il biglietto solo per il Day1(dalle 14 del 7 giugno alle 14 dell'8) oppure solo quello per il Day2 (dalle 14 dell'8 giugno alle 14 del 9).


Sul sito di Shade Music Festival sono disponibili le tante diverse modalità di acquisto dei biglietti in prevendita (online, nei punti vendita e tramite 18App per chi compie 18 anni nel 2019): accanto allo Standard Ticket per il Day1, il Day2 o abbonamento Day1 + Day2 sono disponibili gli “All Inclusive VIP Ticket” (ingresso area VIP, accesso privilegiato con cassa riservata, servizio guardaroba, 2 drink, un buono pasto) e i “Backstage-Palco Ticket (ingresso palco - backstage, accesso privilegiato con cassa riservata, backstage bar ad uso esclusivo). Come spesso accade per i festival musicali, chi acquista prima risparmia. Il prezzo finale degli Standard Ticket fino ad esaurimento è di €33 + diritto di prevendita per il Day1 ed il Day2, mentre il biglietto per Day1 + Day2 è invece di €45 (più diritto di prevendita). Maggiori info sul sito e sull’evento Facebook (bit.ly/2YWYthP) e telefonicamente (338.3624803)



I top dj del Day1 di Shade Music Festival           

( Venerdi 7 giugno 2019)


Solomun

Il bosniaco Solomun si esibisce a Shade Music Festival per la prima volta. Come Sven Väth con Cocoon, è uno dei dj più richiesti a Ibiza con la sua one night Solomun + 1. Per l'estate 2019 il suo party prende vita al Pacha, per ben 21 settimane consecutive di tech house di livello assoluto. Da quest'anno raddoppia all'Ushuaia con Solomun+Live. In console Solomun ha la capacità di coinvolgere ogni pubblico con un sound globale che mentre punta dritto al futuro della musica non dimentica di partire dalle radici della musica da ballo. E' una figura fondamentale nel clubbing mondiale già dal 2012, anno in cui Mixmag l'ha consacrato "DJ of the Year“


Joris Voorn

Laureato in architettura d'interni Joris Voorn è olandese e ha appena dedicato una traccia, "Ryo", al più giovane dei suoi figli. Le sue label, Green e Rejected, sono tra i più importanti riferimenti nell'universo elettronico e i suoi dj set spaziano in tutto il mondo. Ad esempio il 25 maggio 2019 è all'opening party di elrow Ibiza all'Amnesia, mentre il 29 giugno è protagonista al celeberrimo Awakenings Festival.


Adriatique

Gli Adriatique sono Adrian Shala e Adrian Schweizer. Da oltre dieci anni hanno messo insieme la loro creatività dopo essersi incontrati a Zurigo. Nel 2016 hanno creato la loro casa artistica, Siamese, mentre continuano ogni weekend o quasi a far ballare il mondo a ritmo ipnotico e sempre sorprendente di techno, house... ed altre sonorità elettroniche. Siamese non è solo una label: è progetto che supporta ogni tipo di arte multimediale.


Leon

Leon è un talento italiano del mixer attivo in tutto il mondo. Negli anni infatti ha fatto enormi progressi nella scena musicale house e techno. Con il supporto di artisti come Carl Cox, Marco Carola e Loco Dice, non c'è dubbio sul perché Leon abbia suonato in alcuni dei migliori club del mondo come Amnesia Ibiza, Cielo NY, Space Miami, Fabric London, Rex Paris, Dc10 Ibiza, Zouk Singapore e tanti altri. Il suo sound ipnotico è unico, essenziale, coinvolgente.


Monoloc

Monoloc ha iniziato a girare il mondo con la sua musica solo nel 2010. Da allora di strada ne ha fatta un bel po' e oggi si esibisce in eventi di livello assoluto come gli eventi Afterlife (Tale of Us). Nel 2014 si è trasferito dalla sua Francoforte, dove aveva già collaborato con Chris Liebing e la sua label CLR,  a Berlino. Qui con la sua musica si è fatto notare da Dixon e Âme, fino a pubblicare su label di riferimento come Hotflush e Dystopian.


Lehar

Lehar è il progetto musicale del veneziano Lorenzo Esposito. Insieme a Musumeci e la loro club night Muse dal 4 giugno una volta al mese fa ballare Heart, uno dei club di riferimento oggi a Ibiza. La sua musica è romantica, ipnotica, potente. Dopo il suo debutto su Connaisseur Recordings, l'EP Sargars, la sua carriera è in continua crescita. Tra le altre, pubblica la sua musica su label come Diynamic Music, Multinotes, Buttress, Compost Black Label, 2Diy4, Endless, Watergate Records.






I top dj del Day2 di Shade Music Festival             ( Sabato 8 giugno 2019)


Sven Väth

Dalla Germania arriva, anzi torna, l'eterno Sven Väth, inossidabile mito elettronico. I suoi party Cocoon sono leggendari, la sua carriera inimitabile. Perché non c'è nessuno come lui, nessuno gli sta neppure vicino. La sua carriera infinita dura da quasi quarant'anni, tutti quanti vissuti in perfetto equilibrio tra professionalità (prima e dopo i dj set) ed  imprevedibilità in console. I fan lo chiamano Papa Sven perché tutta quanta l'elettronica del pianeta in qualche modo si è ispirata a lui, che è dietro il mixer dal 1981.


Chris Liebing

Chris Liebing, uno dei punti di riferimento della scena techno da decenni, torna anche nel 2019 ad esibirsi a Shade. Con la sua label CLR (è un acronimo che sta per "Create Learn Realize", ovvero crea, impara, comprendi) e con dj set sempre diversi, Liebing ogni notte crea atmosfere e ritmici unici, sempre e comunque innovativi. Come se non bastasse continua a lanciare nuove sonorità e nuovi talenti.


Sam Paganini

Italiano, veneto per la precisione, Sam Paganini, più volte è stato protagonista allo Shade e al Bolgia di Bergamo. La sua lunga carriera è in crescita costante: il primo disco importante è "Zoe", uscito nel lontano 1996. Fondamentale è poi stata "Rave", un instant classic tratto da "Satellite", album uscito nel 2014 su Drumcode (la label di Adam Beyer). Oggi gira il mondo facendo ballare sonorità decisamente personali.


Deborah De Luca

Napoletana, Deborah De Luca ha una  carriera internazionale, tutta dedicata a sonorità ipnotiche, elettroniche, perfette per ballare fino all'alba ed oltre. Solo a maggio 2019 spazia tra Ecuador, Colombia, Francia, Germania, Israele, Romania, Olanda, Spagna, Portogallo . In console ha un'energia unica. L'artista campana vive di musica. La ruba ascoltandola nei taxi, negli alberghi, in tv, dai ritornelli dei classici... e mixa tutto in discoteca e nei suoi bei dischi.




Luigi Madonna

La carriera del top dj italiano Luigi Madonna  inizia alla fine degli anni '90. Nel 2008 pubblica un EP su Loose Records, storica label di Rino Cerrone. Si susseguono altri dischi usciti su etichette come Analytictrail, Material Series e Plus 8 di Richie Hawtin fino ad arrivare a Drumcode Records, la label di  Adam Beyer rilasciando. Luigi Madonna fa ballare tutto il mondo, ad esempio si è esibito a festival come Awakenings (Amsterdam), Ultra Festival (Santiago) ed in top club come Berghain (Berlin) oThe Egg (London) o Output (New York).


Luca Agnelli

Il toscano Luca Agnelli è un artista vero, sperimenta sempre nuovi percorsi, reinventando nuovi linguaggi. Il suo sound è techno, ma con radici house.  Fondatore di Etruria beat records, spesso pubblica la sua musica anche su label di riferimento come Drumcode, Soma, Planet Rhythm, Safari, Tiptop Audio . Grande comunicatore, ogni lunedì è in diretta sui social dal suo studio, mentre nel weekend fa ballare tutto il mondo.


DeWalta

DeWalta è il nome del progetto artistico di David Koch, che a Shade porterà un live set davvero molto atteso. Musicalmente cresciuto a Berlino, mescolando ciò che imparava al conservatorio con i dischi jazz del nonno, ha iniziato a produrre musica elettronica in modo assolutamente personale. Nel 2012 pubblica "Wander", un album davvero importante, per la sua carriera. Nella sua musica analogico e digitale si mescolano in continuazione, in un flusso in cui spesso è l'improvvisazione a prevalere...



SHADE MUSIC FESTIVAL: LE INFO PRINCIPALI


Dalle 14.00 del 7 alle 14.00 del 9 giugno 2019


Evento Facebook con tutti i dettagli (orari, prezzi, info, etc)

bit.ly/2YWYthP


Sito: www.shademusicfestival.com


Biglietti: www.shademusicfestival.com/#tickets


Infoline: 338 3624803


Social


Facebook: www.facebook.com/shademusicfestival

Instagram: www.instagram.com/shademusicfestival/

Twitter: https://twitter.com/shadefestival


PalaFacchetti

Via del Bosco 27 Treviglio (BG)

A35: Treviglio

In treno: Stazione Treviglio (800 metri)

In aereo: Milano Orio al Serio


Bolgia

Via Vaccarezza 8 Osio Sopra (Bergamo)

A4: Dalmine (venti minuti circa da Milano)

In treno: Stazione Verdello - Dalmine

In aereo: Milano Orio al Serio



Le info che seguono riguardano le EDIZIONI PRECEDENTI


COME E’ ANDATO SHADE MUSIC FESTIVAL 2017 A BERGAMO

Il festival è svolto in totale tranquillità il 3 giugno 2017 alla Fiera di Bergamo dalle 16 alle 4 con after al Bolgia di Osio Sopra... Ben 8.000 paganti e grande successo anche organizzativo per una manifestazione arrivata al terzo anno in crescita costante. Tante star dell’elettronica tra cui Loco Dice ma soprattutto un festival che piace perché capace di proporre anche nomi in forte crescita internazionale come Patri Topping, Sam Paganini, Hector Couto, Cuartero... ed un impatto audio - video semplicemente unico in Italia e notevole anche a livello internazionale.


SHADE MUSIC FESTIVAL

TUTTE LE SFUMATURE DEL BEAT

FIERA DI BERGAMO
02 GIUGNO 2018 04.00 P.M. / 04.00 A.M.
Fiera di Bergamo, via Lunga (Bergamo) Standard Ticket 33€ + dp All Inclusive Vip ticket 65€ + dp Backstage - Palco Ticket 85€ + dp

foto hi res artisti ed edizioni precedenti, aftermovie, short bio in italiano e biografie estese artisti in inglese: QUI. Oppure qui: goo.gl/5i1Kjh


2 giugno 2018 ARRIVA LA QUARTA EDIZIONE DI SHADE MUSIC FESTIVAL


IL ONE DAY EVENT CHE METTE SUL PALCO I PIU’ GRANDI TALENTI DELLA SCENA INTERNAZIONALE!

12 ORE NON STOP DI MUSICA ELETTRONICA IN UNA LOCATION IMMENSA

SUL PALCO TOP DJ CHE FANNO SCATENARE TUTTO IL MONDO: MARCO CAROLA, APOLLONIA (Shonky, Dyed Soundorom, Dan Ghenacia), CHRIS LIEBING, GREEN VELVET, ILARIO ALICANTE, MARCO FARAONE, MIHALIS SAFRAS

2/6 Shade Music Festival 2018 @ Fiera di Bergamo. Sul palco: Marco Carola, Apollonia (Shonky, Dyed Soundorom, Dan Ghenacia), Chris Liebing, Green Velvet, Ilario Alicante, Marco Faraone, Mihalis Safras

Shade Music Festival, il one day event dedicato alla migliore elettronica internazionale, arriva alla sua quarta edizione ed il 2 giugno 2018 fa ballare la Fiera di Bergamo. Shade è un festival ormai consolidato nel panorama italiano e mette insieme i beat più ricercati: ben 12 ore di musica (dalle 16 alle 4 del mattino) con una line up formata solo da grandi talenti internazionali. La location è enorme, pronta ad ospitare pubblico proveniente da tutto il mondo. Shade nel 2018 mette sul palco ben 9 artisti in 7 act diversi.

Dopo aver ospitato negli anni scorsi star assolute come Richie Hawtin, Sven Vath, Nina Kraviz e Loco Dice, il livello dell’edizione 2018 di Shade Music Festival cresce ancora e diventa ancora più internazionale. Da Berlino a Napoli, da Parigi alla Grecia passando per Chicago e la Toscana, gli artisti sul palco provengono da tutto il mondo. Ognuno di loro interpreta a suo modo il ritmo, dando vita a un festival che davvero ha tutte le sfumature del beat.

Sul palco infatti c’è un protagonista assoluto come Marco Carola, ambasciatore globale della techno, uno dei dj più rispettati ed amati al mondo. Originario di Napoli, fin degli anni '90 porta il sound della fiorente scena elettronica della sua città in giro per il mondo. Nato nel 1975, è conosciuto per la sua tecnica straordinaria e per un sound potente, personale, mai e poi mai ripetitivo. Marco Carola ha portato ad un livello straordinario anche Music On, una one night globale che prende vita in tutto il mondo e che ogni venerdì fa scatenare il mitico Amnesia di ibiza.

Il 2 giugno alla Fiera di Bergamo per Shade ci sono anche gli Apollonia, uno dei collettivi più stimati in ambito underground e non solo. I set di Shonky, Dan Ghenacia e Dyed Soundorom sono sempre uno spettacolare "back2back2back" in cui il concetto 'un disco a testa' viene seguito alla lettera per tutta la durata dello show. Hanno fatto ballare club, party e festival di riferimento come DC10 Ibiza, Panorama Bar Berlin, Timewarp, BPM Festival (...).

Sul palco di Shade Music Festival torna poi il tedesco Chris Liebing, uno dei punti di riferimento della scena techno da decenni. Con la sua label CLR (è un acronimo che sta per "Create Learn Realize", ovvero crea, impara, comprendi) e con dj set sempre diversi, Liebing ogni notte crea atmosfere e ritmici unici, sempre e comunque innovativi. Come se non bastasse continua a lanciare nuove sonorità e nuovi talenti.

Nel line up del festival c’è anche l’americano Green Velvet. Da oltre venticinque anni è una vera leggenda dell'industria musicale, un innovatore e da sempre pure uno dei dj più hot... La sua cresta verde è simbolo di divertimento, ritmo e ottima musica da ballo. Originario dei sobborghi di Chicago, Curtis Jones (questo il suo vero nome) ha contribuito a far si che la sua città sia da sempre sulla mappa della musica house.

Sul palco c’è anche un altro italiano, il livornese Ilario Alicante. Già enfant

prodige del clubbing mondiale (ha fatto ballare il mitico Time Warp a soli vent’anni), si esibisce con costanza in tutto il mondo. La sua label Virgo è ormai un riferimento internazionale, così come i suoi dj set. Nell'estate 2018, ad esempio, a Ibiza è protagonista in tre dei top club dell’isola (Pacha con Cocoon, Amnesia, Ushuaia)

Un altro dei nomi di punta è poi quello di Marco Faraone. Toscano, figlio d'arte (suo padre negli anni '80 faceva il dj), è spesso in console all’Amnesia per Music On, la one night di Marco Carola. Ha esordito in console a soli 14 anni e la sua carriera è decollata grazie ad una lunga residenza al Tenax di Firenze. Oggi fa ballare con costanza festival e club di riferimento in tutto il pianeta (Tomorrowland, Panorama Bar, BPM Mexico, etc).

Mihalis Safras arriva invece dalla Grecia ed è uno dei personaggi di culto in maggiore ascesa nel mondo. Legato da sempre alla musica house ed al vinile è da anni uno dei produttori più presenti nelle classifiche di riferimento (Beatport, Resident Advisor).

Shade Music Festival è grande evento e l’impatto sonoro e multimediale di ogni performance è notevole. Come nelle scorse edizioni, gli organizzatori hanno però pensato anche al relax di chi vuol godersi davvero tutte quante le 12 ore dell’evento. Ci sono due ampie zone ristoro, un’area relax e ben 800 posti a sedere, per oltre 1500 mq al coperto.

Chi vive lontano da Bergamo può utilizzare un servizio di bus operativo da tante regioni italiane. Se lo desidera, può anche soggiornare in hotel convenzionati a prezzo speciale. Inoltre Shade offre un servizio continuo di bus navetta che collega il festival con la stazione di Bergamo, dalle 15 alle 5 del mattino.

Le tipologie di biglietti sono diverse. Accanto allo Standard Ticket (33€ + diritto di prevendita), c’è l’All Inclusive Vip Ticket (65€ + dp), che
prevede tanti benefit (l’accesso all’area ViP, ingresso privilegiato con cassa riservata, servizio guardaroba, due drink, un buono pasto) e pure il Backstage - Palco Ticket pensato per chi vuol vivere l’evento dalla parte degli artisti (85€ + dp, accesso all’area Palco - Backstage, ingresso privilegiato con cassa riservata, backstage bar ad uso esclusivo). I gruppi di amici possono poi scegliere di vivere l’evento al loro tavolo, nel privè.

Chi compie 18 anni nel 2018, può infine utilizzare il Bonus Cultura per godersi gratis Shade. Basta registrarsi su www.18app.it.

Sponsor

Red Bull, Ceres, Jägermeister, McDonalds

Partner

Ente Fiera Promoberg, One Dance, Club Magellano Patrocinio del Comune di Bergamo

Shade, tutte le sfumature del beat

Sito: www.shademusicfestival.com
Biglietti: www.shademusicfestival.com/#tickets Infoline: 3383624803
Facebook: www.facebook.com/shademusicfestival Evento Facebook (orari, prezzi, dettagli, etc): goo.gl/UeXVPo Instagram: www.instagram.com/shademusicfestival/ Twitter: https://twitter.com/shadefestival







 

COMUNICATI

STAMPA

clicca qui per tutti i comunicati di

ltc

COMUNICATI

STAMPA

clicca qui per tutti i comunicati di

ltc

COMUNICATI

STAMPA

clicca qui per tutti i comunicati di

ltc

COMUNICATI

STAMPA

clicca qui per tutti i comunicati di

ltc

COMUNICATI

STAMPA

clicca qui per tutti i comunicati di

ltc

shade music festival bergamo

MEDIA RELATIONS PR UFFICIO STAMPA