lt@lorenzotiezzi.it +39 339 3433962


lorenzo tiezzi comunicazione ltc

è un ufficio stampa e comunica ai media diverse realtà soprattutto in ambito tendenze, musica, nightlife, moda (& dintorni). News e foto hi res le trovi nelle pagine di ogni cliente. I comunicati stampa sono disponibili sia qui sopra nel menu, sia nella pagina dedicata, sia sul nuovo sito www.lorenzotiezzi.com



ENGLISH

ltc is press office / communication agency. If you don’t speak italian and want to know something about ltc please click contact section, if you need hi res pics, please check the pages of each client. Call me or email me if you need more infos. If you need press releases and photos of ltc clients please click here.

COMUNICATI

STAMPA

clicca qui per tutti i comunicati di

ltc

ltc sta per lorenzo tiezzi comunicazione ed è un ufficio stampa nato nel 1997. L’agenzia ha lavorato o lavora con: Buddha Bar, Red Bull, Tiesto, Hotel Costes, Samsara Beach, Ludovica Pagani, Musicaeparole, NightGeoSessions (Comune di Milano, A2A, Claudio Coccoluto...), Media Records, Time Records, SILB, Praja - Gallipoli, Audioglobe, Vida Loca, Shade Music Festival, Bolgia, Musicaeparole, Ben Dj, Sunbreak Malta by Club MTV, Cristian Marchi, Too Late, Auditorium di Milano, Orchestra Verdi Milano, Orchestra Bagutti, Kumusic, Level Up Milano, Samuele Sartini, Villa Bonin (...).


Lorenzo Tiezzi ha scritto o scrive su AllaDiscoteca.com, Rockol.it, Urban, Uomo Vogue, Max, GQ, Gazzetta.it, Soundscapes.it, Spettakolo, Bargiornale, L'Espresso, Fatto Quotidiano, Fashion Magazine, Discoteche.it (...).


Sui social dell’agenzia, ogni giorno o quasi, oltre a ciò che fanno i clienti di ltc, tante idee, si spera buone, su comunicazione e dintorni:

facebook.com/lorenzotiezzicomunicazioneofficial instagram.com/lorenzotiezzicomunicazione

https://www.linkedin.com/in/lorenzotiezzicomunicazione/



Ti aiutiamo a far sapere ai media le cose belle che fai. Tutto qui. Non riusciamo a trasformare in belle le cose che non lo sono e non sappiamo dare talento a chi ne è privo. Non riusciamo a descrivere con aggettivi innovativi una progetto o un artista che non lo siano. Il nostro lavoro, lo facciamo da oltre vent’anni, è comunicare al meglio, tra le tante cose che fai, soprattutto quelle che fai solo e soltanto tu. Sembra strano, ma spesso non sai nemmeno quali sono. Non regaliamo il successo a nessuno e non facciamo manco i talent scout. Ci limitiamo a comunicare bene, ovvero tanto, spesso e con passione, i progetti dei nostri clienti. Comunichiamo tutti, grandi e piccoli, soprattutto quelli che già senza di noi avrebbero successo. Perché comunicare i successi li rende ancora più grandi.


top news ltc 14 marzo 2019


16/3/19 Dave Clarke @ Bolgia - Bergamo


Per il Bolgia di Bergamo quella iniziata settembre 2018 è una stagione incredibile, che ha già portato nel top club sull'A4 miti top dj come Joseph Capriati, Sven Vath, Len Faki, Chris Liebing, Ilario Alicante... Il 16 marzo è la volta di Dave Clarke, uno dei pochi veri personaggi chiave della scena elettronica  internazionale.


Nato nel 1968 a Brighton, in Inghilterra, vive da tempo ad Amsterdam e qui produce una techno unica, irripetibile, anticonformista. Non senza un bel po' di ironica, si definisce un dj producer techno con una vena anarchica larga un miglio e un punk nell'anima. Riassumendo all'essenziale, Dave Clarke è un ribelle della musica da ballo, capace di sperimentare sempre e contemporaneamente far scatenare ogni tipo di pubblico. Il debutto discografico di Dave Clarke è del lontano 1990 su XL, la label che allora stava lanciando i Prodigy. Da allora la sua carriera è in continua ascesa.


Prevendite online

Bolgia.it/r160319/


23/3 Jeff Mills @ Bolgia - Bergamo


Come Jeff Mills, nella scena elettronica mondiale, c'è solo Jeff Mills.  Più che un dj è il simbolo di un intero movimento. Ed è un'icona, ritratta tra l'altro pochi giorni sulla copertina di MixMag, magazine di culto del clubbing mondiale.  Il suo dj set al Bolgia di Bergamo, in programma per sabato 23 marzo, è l'ennesimo evento di una stagione unica, che tra gli altri ha messo sul palco del top club artisti come Joseph Capriati, Sven Vath, Len Faki, Chris Liebing e Ilario Alicante.


Capace di incantare festival e top club con dj set da virtuoso della techno, del giradischi e della drum machine, Jeff Mills spesso fa anche altro. Ad esempio sonorizzare live capolavori del cinema come Metropolis. La sua label Axis Records è da sempre un punto di riferimento per chi ama l'elettronica che sa far ballare guardando dritta verso il futuro della musica. Nato a Detroit nel 1963, tra i suoi mille pseudonimi c'è Wizard (in italiano significa mago) e tra i mille progetti di cui ha fatto e fa parte c'è il collettivo Underground Resistance.


Prevendite online

Bolgia.it/r230319/