MEDIA RELATIONS PR UFFICIO STAMPA

Come si propone un progetto a Lorenzo Tiezzi Comunicazione - ltc

(preventivi)


Per proporre un progetto di comunicazione, si scrive a questa mail: ufficiostampa@lorenzotiezzi.it


Si invia una breve presentazione scritta del progetto (anche 5-10 righe possono bastare). La presentazione includerà necessariamente: 1) il budget a disposizione per l’ufficio stampa / media relations destinato ad ltc. 2) il budget complessivo destinato alla comunicazione. 3) gli obiettivi a breve, medio e lungo termine che si vorrebbero raggiungere tramite ltc 4) qualsiasi altro dettaglio utile (se possibile raccontato brevemente) Successivamente si discutono i dettagli. Se ancora non c’è un’idea di budget, ltc ne proporrà una.


(nb: solo a titolo esemplificativo, come leggete qui accanto.

ltc non lavora mai "a risultato". Ovvero, se esce una pagina sul Corriere della Sera oppure 10 oppure nessuna, il costo sarà sempre lo stesso. ltc infatti comunica, non garantisce. Per avere garanzie sulle uscite c'è la pubblicità, che non è ufficio stampa. Indicativamente, i contratti durano almeno 6 mesi ed il costo mensile è di circa 200 / 700 euro mensili + iva per ogni progetto seguito. I pagamenti di ogni mese di lavoro sono anticipati).


Qualora ci si trovi d’accordo sul budget e sugli obiettivi, si discutono i dettagli (anche solo telefonicamente). Deve essere chiaro fin da subito che ltc lorenzo tiezzi comunicazione non garantisce presenza sui media ma serio lavoro comunicativo.


Qualora lo staff di ltc impieghi tempo e risorse per effettuare un preventivo, esso vale solo per 10 giorni lavorativi. Trascorso questo periodo senza ricevere risposta (anche un no va bene), l’agenzia non riprende più in considerazione il progetto.


Il materiale necessario per comunicare


FOTO hi res senza loghi posate / still life (scattate in studio) e "live" (scattate in strada o con i prodotti indossati) - le foto da utilizzare devono essere libere da diritti (ovvero sulla stampa e sul web non si può citare nome del fotografo)


VIDEO hi res per tv o web (già caricato su You Tube e disponibile come download per le tv) - se non c'è si può anche farne a meno (ma è un ottimo investimento)


BIOGRAFIA breve (2500 caratteri al massimo) in cui siano elencati necessariamente questi dettagli: data o anno di nascita del cliente o del brand, città di nascita del cliente o del brand, città di residenza, genere musicale / artistico o tipo di prodotti proposti - se la bio non c'è, la prepara ltc


HIGHLITGHTS  ovvero breve riassunto di ciò che il cliente ha appena fatto (prodotti, serate, dischi, etc) concretamente


NEWS ovvero breve piano delle sue attività future (del brand / artista / cliente) a breve e media o lunga scadenza - le serate o il prossimo disco di un cantante / dj, i prodotti in uscita da parte di un brand





CHI SIAMO

COME

LAVORIAMO

CONTACT

nella foto il “mitico” Lorenzo Tiezzi con una bionda conosciuta da qualcuno (paris hilton)


+393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it

via R. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy

www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazioneofficial

twitter.com/lorenzotiezzi

instagram.com/lorenzotiezzicomunicazione

AllaDiscoteca.com

Facebook.com.com/AllaDiscoteca

ltc logo qui photo lorenzo tiezzi qui



(PLEASE SCROLL DOWN FOR ENGLISH TEXT)



NON FACCIAMO MIRACOLI, LAVORIAMO (TANTO)


Ti aiutiamo a far sapere ai media le cose belle che fai. Tutto qui. Non riusciamo a trasformare in belle le cose che non lo sono e non sappiamo dare talento a chi ne è privo. Non garantiamo uscite su nessuna testata e lo scriviamo sui nostri contratti. Non riusciamo a descrivere con aggettivi innovativi una progetto o un artista che non lo sia. Il nostro lavoro, soprattutto con realtà legate all’universo giovanile e all’intrattenimento (musica, dj, locali, moda, etc), lo facciamo da oltre vent’anni, è comunicare al meglio, tra le tante cose che fai, soprattutto quelle che fai solo e soltanto tu. Sembra strano, ma spesso non lo sai nemmeno. Non regaliamo il successo a nessuno e non facciamo manco i talent scout. Ci limitiamo a comunicare bene, ovvero tanto, spesso e con passione, i progetti dei nostri clienti. Soprattutto quelli che hanno già successo. Lo facciamo perché chi comunica un successo ai media, di solito, lo rende ancora più grande.



LAVORIAMO TANTO, NON GARANTIAMO COPERTURA MEDIATICA SU NESSUNA TESTATA


ltc fa pochissime chiacchiere. Di solito riusciamo a far avere visibilità sui media ai nostri clienti. Capita perché siamo bravi e lavoriamo bene presentando ai media i nostri clienti. A prezzi contenuti. Il cliente paga il nostro lavoro di PR - ufficio stampa, NON l’articolo che (eventualmente) viene pubblicato. Non facciamo miracoli e NON garantiamo niente, non ci piace garantire copertura mediatica perché siamo un’agenzia seria con 21 anni di storia. Nessuna agenzia seria garantisce articoli di qua e di là.


LAVORIAMO CON GRANDI BRAND E REALTA’ PICCOLE


ltc lavora da anni con realtà importanti, brand italiani conosciuti nel mondo e artisti o realtà internazionali. Hotel Costes, Tiesto, Red Bull, Samsara Beach, Vida Loca, Shade Music Festival, Bolgia, Ludovica Pagani Musica e Parole (...). Qui trovi la lista aggiornata dei nostri clienti. Ma lavoriamo bene anche con realtà più piccole. Il lavoro di comunicazione si fa bene anche con artisti emergenti.


SU QUALI TESTATE FACCIAMO USCIRE I NOSTRI CLIENTI?


E’ una domanda mal posta. I nostri clienti, ovviamente, visto che ltc sa lavorare e lo fa da oltre vent’anni, hanno avuto spazio nei mesi scorsi sulle principali testate cartacee e online italiane. Le principali Agenzie di stampa, quotidiani nazionali e locali, periodici, radio, tv. Tutte le testate che ti vengono in mente le conosciamo ed al 99,9% qualche nostro cliente è uscito recentemente proprio su quella testata. La domanda giusta è: ltc può aiutarti a no a raccontare la tua realtà in modo che possa avere visibilità su testate importanti? PS Se vuoi comunque un elenco preciso di testate, ovviamente, ce l’abbiamo e chiedicelo via mail scrivendo a ufficiostampa@lorenzotiezzi.it Ma NON è un elenco significativo perché 1) non garantiamo niente 2) i nostri clienti non sono la tua realtà 3) con la tua realtà potremmo forse fare ANCORA DI PIU’ ed uscire su Wallpaper, la rivista di design più importante al mondo (ad ltc è capitato di aiutare clienti a raggiungere questi risultati, tra l’altro con cliente non così importante come designer / architetto: Gianfranco Bortolotti).


LTC NETWORK E TANTA VISIBILITA’ ONLINE, SU GOOGLE, SOCIAL, ETC


ltc ha poi creato una sorta network informale che mescola online e offline coinvolgendo soprattutto radio, siti, blog, social. Ci siamo riusciti perché forniamo a blogger, giornalisti, speaker notizie divertenti e interessanti. Nessuna magia. Sono tanti anche i siti di informazione che coinvolgiamo ogni settimana con notizie / news / comunicati che riguardano i nostri clienti. Anche in questo caso, come per quel che riguarda le testate importanti, NON ha grande senso elencare una serie di siti / radio in cui facciamo uscire i nostri clienti perché OGNI CLIENTE E' DIVERSO DALL'ALTRO e ogni cliente ha bisogno di un lavoro diverso dall'altro. Si può però fare una cosa, nell'incertezza. Digitare su Google il nome di un paio di nostri clienti. Ci si accorgerà che la copertura su Google e Google News è davvero massiccia. PS se proprio vuoi un elenco di testate online su cui usciamo molto spesso chiedicelo a ufficiostampa@lorenzotiezzi.it che te lo mandiamo... anche se ha poco senso.


CHI E’ LORENZO TIEZZI (CV DIVERTENTE)


Giornalista, blogger & comunicatore (o viceversa), Lorenzo Tiezzi sta online più o meno tutto il giorno. Il sito della sua agenzia ltc, www.lorenzotiezzi.it, è sempre piuttosto aggiornato. Ha lavorato recentemente o lavora con brand giovanili (Too Late, Red Bull), dj (Tiesto, Stefano Noferini, Cristian Marchi, Dino Brown, Samuele Sartini), artisti (Caro Emerald, Imany), case discografiche (Media, Time, Just Ent.), club e festival (Musica e Parole, Samsara Gallipoli, Music on the Rocks Positano, Africana Praiano, Bolgia Bergamo).

Il suo clubbing blog è www.AllaDiscoteca.com. Va in onda con costanza su m2o e Radio StudioPiù. Scrive di tendenze, musica e nightlife (riassumendo, amenità) su testate come: Rockol.it; Gazzetta.it; Uomo Vogue; GQ (Condé Nast); GQ.com; Dove (Rcs); Kult; Maxim; 2night;  Fashion Magazine; L’Espresso; Il Fatto Quotidiano; Epolis (Il Brescia); Max (Rcs); Leiweb; Bargiornale (Sole 24 ore); Nightlife (...); Trend After 8 Magazine; Soundscapes.it (il blog dell’Associazione Music Designer); Happy Hours (il magazine di Asso Intrattenimento), etc.

Fiorentino, nato nel ‘72, si è laureato in Dams Musica nel 1996 e proviene dal settore musicale e discografico (Audioglobe, Media Records, Time Records). Prima di dedicarsi a giornalismo e comunicazione, ha  lavorato in tv come coautore e curatore (Tmc2, Mtv) ed in teatro come direttore di palco (Auditorium di Milano, Teatro Lirico, Orchestra Verdi Milano). Appassionato di arte, letteratura, vino e sport, nel novembre 2013 ha corso la sua prima maratona e dopo aver raggiunto nella primavera 2015 un personale di tutto rispetto (almeno secondo lui), 3h e 26’. Senza motivi reali, si sente un vero ‘atleta’, anche in ambito trail running. Quando finisce una gara di trail, il che non accade sempre, qualche volta lo fa senza cadere in discesa. In gioventù ha insegnato a nuotare a diverse centinaia di bambini e rovinato serate a diverse persone facendo pianobar. Felicemente sposato con Lucilla, è il babbo di Penelope, che frequenta la scuola elementare e che spesso gli chiarisce qualche dubbio in matematica. Sta infine scrivendo il suo primo romanzo, “AllaDiscoteca” da circa 10 anni. E’ arrivato più o meno a pagina 15.


CV LORENZO TIEZZI SERIO

CV Lorenzo Tiezzi (aggiornato al maggio 2018)

www.lorenzotiezzi.it ufficiostampa@lorenzotiezzi.it +393393433962

Nato a Firenze il 29 marzo 1972 a Firenze, residente a Brescia, coniugato.


PROFESSIONE

Comunicatore / ufficio stampa da oltre vent’anni con la sua agenzia ltc (lorenzo tiezzi comunicazione), è anche giornalista e blogger. Si occupa soprattutto di musica, tematiche giovanili, tendenze, tecnologia, società. Tra gli attuali clienti di ltc ci sono artisti internazionali come i dj producer Samuele Sartini e Ben Dj, e spazi ed eventi d'eccellenza come Vida Loca, Samsara Beach (Gallipoli, Riccione, Budva), Circus beatclub (Brescia) o Villa Bonin e Feel (Vicenza). Come blogger / giornalista attualmente scrive tra gli altri su Rockol.it, il più storico sito musicale italiano, Soundscapes.it e  AllaDiscoteca.com. Spesso interviene su m2o (gruppo GEDI, emittente nazionale), Studio Più, Silver Music Radio.


LINGUE

Italiano, madrelingua. Inglese, ottimo parlato e scritto. Francese, scolastico.


FORMAZIONE

Nel 1991 si diploma al liceo Classico D'Azeglio di Torino (voto 48/60).

Consegue la Laurea in Discipline della Musica (DAMS), con una tesi in sociologia sul rito del concerto rock nel 1996 (Voto 106/110). Nel suo corso di studi spiccano cinque esami in comunicazione, tutti fuori corso di laurea. Consegue poi due master in comunicazione, educazione e produzione musicale (Università di Firenze, Echomusic di Milano). In entrambi i master è risultato primo classificato.


ESPERIENZE PROFESSIONALI PRECEDENTI


Comunicazione / Ufficio Stampa

Too Late, accessori (2007 - 2015)

Media Records, Brescia (2001 - 2006)

Time Records, Brescia (2013 - 2014)

Audioglobe, distribuzione discografica, Milano (1998-2000)


Giornalismo

Uomo Vogue Condé Nast (dall'agosto '08 al 2014)

Max Rcs (dal 2006 al 2017)

Urban Rcs (dal 2005 al 2016)

Tra gli altri, ha scritto anche per L'Espresso, GQ, Il Brescia (...)


Altre esperienze professionali

Coautore School In Action Cool srl per Mtv (2005)

Coautore e curatore Nightfile ed @File, programmi musicali su Tmc2, emittente nazionale (2000 - 2001)

Direttore di Palco c/o Teatro Lirico di Milano, Auditorium di Milano per  Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi e concerti pop rock jazz (Eros Ramazzotti, Ornella Vanoni, Max Roach) (1998 - 2001)

Maestro di nuoto, pianobar, tastierista, bagnino (1991 - 1998)

Servizio Civile presso ASL Firenze in un reparto Dialisi (1999)


INTERESSI

Musica, arte, sport praticato (ultra trail runner), lingua inglese, cinema, letteratura, tecnologia, web, sociologia, viaggi.


Autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003



ENGLISH TEXT


If you speak english please dowload our 1.5 mega (only!) pdf brochure here and / or keep on reading this page


lorenzo tiezzi comunicazione is PR agency. It operates since about 1997 and communicates or recently communicated projects / artists / brands as:


Red Bull (energy drink, lifestyle)

Too Late (fashion brand, accessories)

Buddha Bar, Hed Kandi, Hotel Costes (...) (Compilations)

Samsara Beach (top club in Italy)

Musica e Parole (the biggest promoter in the South of Italy)

Tiesto (Compilations and albums)

Imany, Caro Emerald (top 5 album and single in Italy)

Bolgia (top club near Milano)

Stefano Noferini (Italian dj legend)

Cristian Marchi (top Italian dj)

Ferry Corsten (top dj)

Nari & Milani, Cyberpunkers, The Cube Guys (top italian dj duos)

Sottovento Porto Cervo (top club in Costa Smeralda, Sardinia)

Music on the Rocks (top club in Positano, Costiera Amalfitana)


We let the media people know what you do. Nothing more, but nothing less. Our job as PR is amplify what an artist or a brand or a club or product (etc) does working with italian media (press, web mostly, tv and radio too). If my client (artist, brand, club, etc) does zero our amplification will be done but the result will be zero. (0 x 1.5 = 0). If our client artist, brand, club, etc) does SOMETHING, it may be a very small thing (every song is a small thing, as John Lennon wrote one masterpiece, “Imagine”, all the others were simply great songs, after the Beatles I mean…), our job works. No miracles: you do 1, 1 x 1.5 means 1.5. I you do 2, 2 x 1.5 means 3. I’m talking about results on the media, not sale results. No fantastic strategy, no wonderful method, just amplification, no friends and shortcuts in the media, nothing: just hard work of amplification. If you wanna make the news, you gotta do something that COULD go in the news. If you do this, you can be sure NOT to be in the news, but that my agency let the key people in the media to know what you did. This is what we do. We let the media people know what you do. Nothing more, but nothing less. 


LORENZO TIEZZI CV IN ENGLISH (November 2016)


I was born on 29/03/1972 in Florence and I live in Brescia, Italy (about 80 km from Milano) since a long time. I’m married with Lucilla and my fantastic daughter Penelope is in second grade. Her maths seems already to be better than mine.


I began working in the entertainment industry as PR in 1997. There’s no business like show business, so in some ways I still do the same things I did at the very beginning. I try to write artist names correctly, I try to write short press release (the long ones are never good) and I often say “I don’t know” to journalists and clients.


I now run my small PR agency called simply ltc lorenzo tiezzi comunicazione www.lorenzotiezzi.it and I take care of media relations for clients as fashion brands (Too Late, Red Bull), Italian clubs (Bolgia Bergamo, Musica e Parole, Samsara Gallipoli) and DJ’s (Tiesto, Stefano Noferini, Cristian Marchi). We do a lot of branded content - digital PR and create connections with important blog and websites. I often communicate bigger projects as Pop Fest People on Pleasure, the biggest dance music festival of the South of Italy or Night Geo Session (a fantastic event at the biggest waste-to-energy plant in Milano with a guy who played trees!).


I write or recently wrote as a freelance journalist on magazine as Uomo Vogue, Max, Urban, Trend After 8 Magazine and Gazzetta.it. I write mostly about clubbing, trends, youth and music. I wrote for GQ Italy and L'Espresso too. I publish and write AllaDiscoteca (www.alladiscoteca.com), one of the most loved (and hated) clubbing blogs in Italy. I also write on www.soundscapes.it a blog pulished by AMP Associazione Music Provider, an association that puts together the most important Italian companies in music branding.


In 1996 I graduated in Dams, that means a mix of music, communication and literature at Bologna University. The only “30 e lode” (the best vote in Italy) was in English but I loved communication exams and books, as I’m not such an expert in classical music. I attended two different post graduate master's degree in music education and communication, one in Milano and one in Florence. If I remember well, I was the best in both courses.


My first job experience, in the late ’90s, was doing some PR work in Milano for Audioglobe, the most important independent record distribution in Italy. The company is based in Florence, so I was unexperienced and on my own, the best way to learn at the beginning. It was a part time job. In that period I spent very long hours in many theaters in Europe as stage manager with Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi. It was really hard, as the orchestra was and still not is very rich, but I learned a lot about talent management and group work. I worked on stage with many artists as Eros Ramazzotti or Philip Glass too, as soon as the Auditorium di Milano became the house of the orchestra.


Later, in the early 2000s, for about 18 months, I was tv writer and creative producer for some show at Tmc2, a national broadcasting music tv based in Florence.


Then I moved (definitively?) to Brescia, not far from Milano, to work as a PR for Media Records, a dance music label very important at the time. Later, it was around 2004 or 2005, I became the editor of their project Musicgel, one the first Italian music portals. We had digital radios, news, interviews and so on. Gianfranco Bortolotti, the head honcho of the company, was beginning his second career as a designer. I was able to put his story and one of his projects on Wallpaper, the “Bible” of lifestyle and design. I began a freelance PR in that period, working with clubs, DJ’s, events and brands as I do right now.


I love English language, I read books in English more than in Italian, I have an English lesson every week, but I’m not bilingual as Oscar Wilde, an English who wrote a masterpiece in French.


Music is still one of my passions, as communication, art, internet, technology and sports. I do a lot of trail running, I do not play my music so often and that’s bad for my mood, I am beginning to write my first novel...